Hai superato prove scritte, questionari, test ed ora sei all’ultimo gradino, il colloquio. Ti senti nervoso perchè non conosci il tuo interlocutore e non sai come comportarti per dare una buona impressione. Risulta essere la prova decisiva e non devi sbagliare. Vuoi qualche consiglio?

Prima di recarti per un colloquio di lavoro informati dettagliatamente sull’azienda in modo da non dare l’impressione che cerchi un posto qualunque ma che ci tieni a “quel” posto. Fai una notte di sonno e se non riesci a dormire non assumere tranquillanti che ti farebbero soltanto sembrare stordito. Porta con te un curriculum aggiornato e due foto formato tessera.

Quando entri e ti trovi davanti il tuo interlocutore strngigli la mano in modo deciso senza stritolargliela. Non essere arrogante o sottomesso. Se sei una donna e parli con una donna dalle l’impressione che apprezzi il suo operato e che la stimi, se sei un uomo e lei è donna non tirare fuori il tuo maschilismo e falle capire che apprezzi le donne in carriera. Se sei donna e l’esaminatore è un uomo esalta le sue qualità ma non in modo mellifluo, se siete entrambi uomini comportati semplicemente da uomo.

Aspetta che l’altro si sieda e siedi anche tu. Niente gambe accavallate, braccia conserte o pugni stretti: sono tutti segni di chiusura che l’altro noterà. Non fumare e se ti offrono una sigaretta rifiuta con garbo: potrebbe essere una trappola per capire se fumi (molti dirigenti non vogliono fumatori nelle loro aziende). Non torcerti le mani, non battere ritmicamente mani o piedi ma cerca di stare rilassato e guarda negli occhi il tuo interlocutore: è segno di sicurezza. di determinazione e lealtà.

Rispondi a tono alle domande che ti vengono rivolte senza inutili circonlocuzioni e digressioni. Non chiedere nulla sul trattamento economico perchè ti sarà detto successivamente. Non essere logorroico, non ridere smodatamente e non esaltarti troppo ma esponi quello che sai fare senza falsa modestia o presunzione. Per mostrato interessato, fai domande sul lavoro, seguendo questa guida pubblicata su Colloquiodilavoro.net.

Non essere impaziente e non guardare l’orologio. Spegni il cellulare prima di entrare: se squillasse ti getterebbe nel panico e non sarebbe sicuramente gradito. Alla fine del colloquio saluta con garbo: una stretta di mano molto cordiale e un arrivederci vanno benissimo. Non chiedere quando ti richiameranno saranno loro stessi ad informarti.

Come Affrontare il Colloquio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *