Avere una propria attività di vendita, non importa il settore, basata sul dettaglio e, quindi, improntata come negozio, sottintende il reclutamento di sempre nuovi clienti. Spesso, il problema di accrescere la clientela si lega alla collocazione della attività in luoghi dove la gente passeggia poco o, dove vi sono difficoltà di parcheggio.

Se desideri incrementare il numero dei clienti del tuo negozio, devi partire dal concetto che l’immagine della tua attività, deve essere in sintonia con il pubblico. Se ti è possibile, cerca di utilizzare gli spazi di vetrina in modo accattivante, ponendo la tua merce in esposizione “creativa”. Se si tratta di abbigliamento, componi una vetrina, dando movimento ai tessuti, aprendo una camicia e poggiandovi sopra una cravatta idonea. Se si tratta di profumi, ponili in vetrina, composti su forme geometriche diverse e, di tuo gusto.

Permetti l’entrata libera in negozio. Oggi, il cliente sente la necessità di prendere visione e, magari ritornare in un secondo tempo. Inutile costringerlo all’acquisto, standogli troppo addosso. Meglio offrirsi, in caso di bisogno, per dargli spiegazioni sul prodotto ma, lasciandole questa facoltà di scelta. Un’altro importante punto da sviluppare, è quello della consegna a domicilio e, in caso di rapporto continuato su acquisti di routine, rendersi disponibili per acquisti via telefono.

Un buon sistema per creare nuovi clienti è quello di fare inviti diretti e, senza impegno, a coloro che si fermano ad osservare le tue vetrine, a visitare il tuo negozio, senza grandi insistenze ma, trasmettendo spirito ed entusiasmo, in modo da coinvolgere in questa sorta di rapporto empatico, il cliente. Spirito di iniziativa, creatività e simpatia, sono le regole d’oro per raggiungere buoni risultati di vendita. Non essere mai rude nel rapporto con il potenziale acquirente, ma esponi con chiarezza e professionalità, la qualità dei tuoi prodotti.

Come Aumentare i Clienti del Proprio Negozio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *