L’amministratore di condominio, è il professionista a cui deleghiamo la gestione del nostro condominio. Il suo ruolo prevede diversi compiti importanti. Conoscere le sue competenze, aiuta a pretendere che egli svolga con diligenza e accuratezza il proprio lavoro.

Se sei o vuoi diventare un amministratore di condominio, devi sapere che tra le tue competenze, hai l’obbligo di garantire che le decisioni prese in assemblea di condominio, siano realmente eseguite. Hai anche l’obbligo di far rispettare a tutti i condomini, il regolamento e tutti quei provvedimenti presi per la buona convivenza.

Se ti accorgi che le delibere, non sono state adottate con le maggioranze richieste dalla legge, in qualità di amministratore, devi riconvocare l’assemblea, e ripetere la votazione. Tra i tuoi compiti più importanti, c’è quello di intervenire nel caso un condomino non rispettasse il regolamento e le decisioni prese; se è il caso puoi anche richiedere l’intervento del giudice.

Inoltre, devi verificare che gli spazi ed i servizi comuni, siano utilizzati correttamente e che ne possono godere allo stesso modo, tutti i condomini. Se qualcuno incontra delle limitazioni nel godimento delle parti comuni, è tuo compito invitare i condomini al rispetto degli spazi condivisi.

Per concludere, è importante ricordare che è possibile dare le dimissioni dal proprio ruolo, ma bisogno rispettare la procedura spiegata su questo sito in questa pagina.

L’amministratore di condominio è quindi un’attività molto importante.

Come Svolgere i Compiti di Amministratore di Condominio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *