Il grassetto serve ad attirare l’attenzione; di solito viene usato per portare i lettori verso il punto focale dello scritto. E così dovrebbe succedere per il curriculum.

Vi presentiamo alcuni consigli per sapere dove usare il grassetto nel curriculum

Nome e cognome
Titolo delle sezioni
Job title
Date delle esperienze lavorative
Sede di lavoro
Intestazioni della seconda pagina
Tipo di diploma o laurea o attestato
Date del diploma, della laurea o di altri attestati
Nome dell’istituto frequentato e/o Università
Sede dell’istituto frequentato e/o Università
Che dire invece quando le informazioni in grassetto sono anche inserite in elenchi puntati? Il selezionatore ironizza chiedendo se i candidati lo pensino così imbranato da avere bisogno di essere guidato nella lettura del curriculum e dice anche che questo tipo di impaginazione fa perdere forma al testo. Inoltre, con troppi grassetti e troppe sezioni si ottiene l’effetto contrario di fare sembrare il resto delle informazioni poco importanti.

Come Utilizzare Grassetto nel Curriculum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *