Lavorare in banca è ancora oggi un sogno per molti diplomati e laureati, non solo in materie economiche. L’assunzione in banca viene infatti associata ad un posto sicuro e ben remunerato. In realtà negli ultimi anni molte cose sono cambiate.

Tempo fa la banca veniva associata ad un ente pubblico. Del resto prima delle liberalizzazioni degli anni 90 le principali banche erano di diritto pubblico. La sicurezza e la stabilità lavorativa erano poi sempre garantite, chi entrava in banca poteva tranquillamente pensare di andare in pensione senza cambiare lavoro.

Oggi la banca è ancora un luogo di lavoro sicuro. Nonostante la crisi infatti è difficile pensare che una banca possa fallire, ma è anche vero che ci sono meno certezze rispetto al passato.

Trovare lavoro in banca è sempre più difficile. Le assunzioni avvengono con il contagocce e in genere riguardano posti di lavoro a tempo determinato e con contratto interinale. Quasi tutti i grossi gruppi bancari hanno annunciato piani per la riduzione del personale. Unicredit recentemente ha comunicato il taglio di circa 6.000. Anche alcune banche straniere come Barclays stanno licenziando e riducendo i loro piani espansionistici in Italia.

Se le grandi banche italiane e quelle straniere sono in arretramento, chi cerca lavoro può rivolgersi a quegli istituti che stanno crescendo. Mi riferisco in particolare alle banche online. Per esempio Che Banca oppure Ing Direct, quella del Conto Arancio, che recentemente ha annunciato un piano di apertura di 26 filiali. Il personale che cercano queste società però è diverso dal tradizionale profilo del bancario. Cercano infatti persone con ottime capacità relazionali e di vendita. Del resto i loro prodotti sono talmente semplici che non richiedono particolari conoscenze economiche e finanziarie.

Discorso simile per Findomestic, un altro operatore importante nel settore, che offre possibilità principalmente per consulenti, per maggiori dettagli è anche possibile vedere questa guida.

Lavorare in banca quindi è ancora possibile, ma non certamente semplice.

Lavorare in Banca – Come Fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *