Hai difficoltà a dire no? Cerchi sempre di essere carino con gli altri a tue spese? Beh, non sei il solo. Molti non sono capaci a dire “no”, perchè non vogliono ferire l’altra persona.

Per esempio, ogni volta che riceviamo una richiesta di aiuto, siamo capaci di mollare i nostri impegni, magari più importanti, per seguire l’altra persona. Questo influisce negativamente sulla nostra vita e sul nostro lavoro. Siamo incapaci di dire no ad un cliente, ai colleghi, a chiunque.
Non tutti si rendono conto che dire sempre si non aiuta, e che questo porta un dispendio di tempo ed energie per gli altri, sottraendolo a loro stessi.
Ma prima o poi, anche lentamente, molti capiscono che bisogna imparare a saper dire di “no”.

Perchè Troviamo Difficile Dire “No”
Per imparare a dire “No”, dobbiamo prima capire cosa ci trattiene dal farlo. Andiamo a vedere alcuni motivi per cui molte persone trovano difficoltoso dire no:

1. Vuoi aiutare. Sei una persona di cuore, un’anima pia. Non vuoi allontanare la persona e vuoi aiutarla in quello che puoi, anche se questo sacrifica il tuo tempo.
2. Paura di essere scortese. Tutti pensiamo che dire “No”, soprattuto alle persone più grandi, sia scortese.
3. Vogliamo essere accettati. Abbiamo paura di essere allontanati da un gruppo se non siamo d’accordo su qualcosa. Così confermiamo i pareri/richieste degli altri.
4. Paura di un conflitto. Hai paura che la persona si possa arrabbiare se tu dici “No”. Anche se quella persona non dimostra immediatamente rabbia, tu hai paura che il tuo “No” possa avere conseguenze in futuro.
5. Paura di perdere delle opportunità. Forse hai paurda di dire no perchè hai paura che questo di possa chiudere delle porte. Per esempio, se ad una persona viene detto che sarà trasferita in un’altra sede di lavoro, lei potrebbe dire di sì controvoglia (è legata alla sede attuale) perchè ha paura che un no potrebbe influenzare eventuali promozioni future.

Queste sono delle credenze che abbiamo dentro la nostra mente, e tutti ci siamo ritrovati almeno in un paio di queste situazioni. Tuttavia bisogna dire che molte non sono vere. Crediamo che dire “no” sia scortese, ma invece non è vero; dire “no” non significa essere in conflitto o perdere opportunità future.

Alla fine, quello che importa è come dici quel “no”, piuttosto che il semplice fatto che tu stia dicendo no. Gli effetti di quel “no” dipendono quindi da come lo dici. Dopo tutto, tu hai le tue priorità ed i tuoi bisogni, come ogni altra persona. Dire no significa rispettare e saper valutare il tuo tempo. Dire no è una prerogativa.

7 Modi Di Dire “No”
Piuttosto che evitare i punti sopra, bisogna imparare i giusti modi di dire no. Quando inizierai a dire i primo no, ti accorgerai che non è affatto difficile. L’altra persona capirà e non insisterà. Sul serio, la paura di dire no è solo nella tua mente.

Se non sai come fare, ecco 7 semplici modi di dire no, pronti per te, e che puoi applicare da subito. Usa il metodo che meglio si adatta alla situazione.

“Non posso prende questo impegno perchè in questo momento ho altre priorità.”
Se sei troppo impegnato per soddisfare la richiesta di aiuto, allora questo metodo va bene. In questo modo fai capire alla persona che hai da fare le tue cose, e non insisterà. Puoi anche condividere quello che stai facendo, così capira meglio.

“Adesso non è un buon moemento perchè sono nel mezzo di un impegno. Che ne dici se ci risentiamo alle xx:xx circa?
Capita spesso che qualuno ti chieda una mano mentre stai facendo qualcosa. Fai sapere alla persona che non è un buon momento, però dici che l’aiuterai fra qualche momento. In questo modo la persona non si sente trascurata.

“Mi piacerebbe aiutarti, ma …”
Risulta essere uno dei modi più gentili di dire no. E’ incoraggiante perchè fai sapere alla persona che l’idea ti piace (ovviamente dillo soltanto se ti piace veramente), e che non ci sarebbe nessun problema.

“Fammi pensarci e ti farò sapere.”
Questo è più un “forse”, piuttosto che un chiaro “No”. Puoi fare così quando non vuoi dire si da subito. In questo modo lasci la cosa in sospeso.
Se non sei affatto interessato a quello che la persona ha da offrire, usa i seguenti metodi, 5, 6, 7, che chiudono la cosa in modo definitivo.

“Questo non mi interessa per ora, ma lo terrò a mente”
Se qualcuno ti sta proponendo un’affare/opportunità che non è quello che stai cercando, fai sapere chiaramente che questa proposta non soddisfa i tuoi bisogni/interessi. Altrimenti la conversazione va oltre il dovuto.
In questo modo però fai capire che sei disponibili a valutare altre offerte in futuo.

“Non sono la persona migliore per aiutarti. Perchè non provi con X?”
Se qualcuno ti chiede aiuto, ma non hai le risorse o le conoscenze necessarie, allora fai capire che sei la persona sbagliata.

“No, non posso.”
Il modo più semplice e diretto di dire no. Abbiamo troppe barriere nella nostra mente per dire no. Non ti fare troppi problemi nel dire no, dillo e basta. Sarai sorpreso quando ti accorgerai che la reazione delle persone non sarà male come pensavi.

Seguendo queste regole troverai più tempo per te stesso, il tuo lavoro e le cose per te più importanti.

Come Dire di No

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *